Coronavirus: la Lombardia vuole imporre il coprifuoco dalle 23 alle 5

20 Ottobre 2020 | Attualità

Nell’intera Lombardia da giovedì 22 ottobre verrà imposto lo stop di attività e spostamenti, dalle ore 23 alle 5 del mattino ad esclusione dei casi ‘eccezionalì (motivi di salute, lavoro e comprovata necessità). È la proposta all’unanimità, che i sindaci di tutti i Comuni capoluogo della Lombardia, chiederanno per fronteggiare la diffusione del virus. Ieri tutte le parti intervenute hanno condiviso “l’opportunità della chiusura”, nelle giornate di sabato e domenica, della media e grande distribuzione commerciale, tranne che per gli esercizi di generi alimentari e di prima necessità. Una proposta che nasce dalla previsione della Commissione indicatori istituita dalla DG Welfare, secondo cui, al 31 ottobre, potrebbero esserci circa 600 ricoveri in terapia intensiva e fino a 4.000 posti occupati in quella ordinaria

FOCUS