Usa: 1000 casi di violenza della polizia contro i cittadini, in soli 5 mesi

30 Ottobre 2020 | News Mondo

Secondo i dati raccolti da Bellingcat e Forensic Architecture negli Stati Uniti, durante le proteste contro il razzismo, si sono verificati almeno 950 casi di brutalità della polizia contro i civili. Le manifestazioni sono iniziate 5 mesi fa con la morte di George Floyd. Da quel momento non c’è stata una sola settimana senza violenza da parte delle forze dell’ordine. Più di 200 incidenti si sono verificati a Portland, dove la polizia ha fatto scorta di munizioni meno letali, usate sui manifestanti per più di 100 notti consecutive.

La brutalità delle forze dell’ordine è stata ampiamente documentata anche a New York, Seattle, Minneapolis e Los Angeles.

FOCUS